ELENCO :: EVENTI
sabato, 11 giugno 2022

BORGHI DELLA LETTURA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

Cartoline dai borghi della lettura edito da Edizioni IlViandante è il nuovo libro curato da Roberto Colella, fondatore e project manager dell’omonimo progetto (Borghi della lettura) che coinvolge piccoli comuni in quasi tutte le regioni italiane. Lo scopo del progetto, come si legge sul sito ufficiale, “è di creare un marchio nazionale per costruire un’offerta di turismo tematico mettendo in evidenza quelle peculiarità locali in cui ambiente e cultura presentano caratteri di estremo interesse a cominciare dalle biblioteche storiche dei comuni”. Borghi della lettura è un’importante iniziativa che pone al centro il libro come figura e sinonimo di cultura, aggregazione e conoscenza. Partire dal libro per valorizzare i borghi più piccoli d’Italia: Abruzzo, Campania, Lazio, Puglia, Marche, Piemonte, Liguria e tante altre le regioni italiane che hanno legato i loro piccoli comuni al marchio dei Borghi della lettura. In tutto 16 regioni per quasi 70 borghi.
 Cartoline dai borghi della lettura nasce in occasione dell’ultimo raduno dei Borghi della lettura nelle Marche, precisamente a Serra San Quirico, dove un editore abruzzese-marchigiano ha proposto di realizzare un libro con le cartoline da tutti i Borghi della lettura, e da lì è nata l’idea”. Nel testo, oltre alle cartoline, è presente una parte introduttiva in cui si spiega cos’è “Borghi della lettura” e quali sono stati i risultati ottenuti negli anni soprattutto sotto l’aspetto del turismo culturale. Alla realizzazione del libro hanno collaborato più di 40 borghi, ogni rappresentante ha spedito le cartoline con foto e testi inerenti il proprio borgo per essere pubblicato nel libro e realizzarne una raccolta.